Tecniche della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro (abilitante alla professione sanitaria di Tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro) Corso di laurea

Classe: L/SNT4 - Professioni sanitarie della prevenzione

Durata: 3 anni

Sedi: Feltre, Padova

Lingua: Italiano


- GENERICO - SEDE DI PADOVA
- GENERICO - SEDE di FELTRE (BL)

Programmato

Posti per cittadini comunitari e non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia: 15

Posti riservati ai cittadini non comunitari residenti all'estero: 2

di cui studenti cinesi: 1

Il corso in breve

Caratteristiche e finalità
Lo studente consegue una preparazione di base per comprendere le cause delle malattie e la relativa prevenzione. Impara a svolgere attività di prevenzione e controllo sull'igiene e la sicurezza nei luoghi di lavoro, sulle condizioni di sicurezza degli impianti, sull'igiene e sanita' pubblica umana e veterinaria, sull'igiene e sanita' ambientale, sull'igiene e la qualità di alimenti di origine animale e non, bevande e prodotti cosmetici, valutando la necessità di indagini specialistiche o di accertamenti su infortuni e malattie professionali. Partecipa a commissioni e conferenze di servizio per l'espletamento di pareri in ambito sanitario. Svolge tirocini altamente professionalizzanti.

Ambiti occupazionali
Il laureato lavora nel servizio sanitario nazionale nell'ambito della prevenzione, controllo e vigilanza. Collabora con l'amministrazione giudiziaria per indagini di interesse sanitario e ambientale; può svolgere, se nominato dalla amministrazione pubblica competente, le funzioni di ufficiale di polizia giudiziaria, nei limiti delle proprie competenze, con compiti ispettivi e di vigilanza; attua controlli ispettivi al fine di accertare l'idoneita' autorizzativa autocertificata; definisce, notifica e formula pareri sulle irregolarità rilevate.
Il laureato organizza e partecipa ad attività di studio e ricerca scientifica, di formazione e sviluppo professionale e svolge attività didattica nei corsi di studio universitari e in altre realtà formative; svolge attività professionale come libero professionista o come dipendente nelle aziende private. Nello specifico il laureato può svolgere attività presso il Servizio di Prevenzione e Protezione aziendale come Responsabile o come Addetto sia nel pubblico che nel privato ed inoltre può svolgere attività di consulenza come CTU della Procura della Repubblica o come CTU o CTP in controversie giudiziarie.

Dalla triennale alla magistrale
Questo corso prevede il proseguimento degli studi con un Corso di Laurea Magistrale (Scienze delle Professioni Sanitarie della Prevenzione), secondo le modalità che saranno indicate nello specifico avviso di ammissione.

Visualizza il calendario delle lezioni

Visualizza il calendario degli appelli

Visualizza le sessioni delle prove finali

Presidente del corso di studio: VINCENZO BALDO

  • Giovanni CECCHETTO
  • Marco DALPONT
  • Arben DEDJA
  • Enrico LAVEZZO
  • Piero MAESTRELLI
  • Beatrice MERCORELLI
  • Sofia PAVANELLO
  • Vincenzo BALDO
  • Egle PERISSINOTTO
  • Giampietro VIOLA
  • Anna Chiara ZANUZZI
  • Mirka GRIGOLETTO
  • Marco DAL PONT

Scheda completa del corso